SEBASTIANO SATTA

poeta, oratore, avvocato, giornalista
apr
14
2017

Leggendo ed annotando

,

Leggendo ed annotando è un manoscritto autografo di Satta. Si tratta di un vero e proprio strumento di lavoro, utilizzato dal Poeta fra gli anni 1898-1912 circa. In esso vi sono raccolti un vocabolario (incompleto), disegni, annotazioni varie, liriche, ritagli di giornale ecc. Il documento ha le pagine numerate da 1 a 130 ma contiene molte […]

continua
set
02
1914

Per la pace in Orgosolo

Prima stesura di un poema di circa 300 versi, mai completato, intitolato “Per la pace in Orgosolo”. Si tratta degli ultimi scritti di Bustianu. I fogli raccolti in un faldone contengono una nota di Vindice, che spiega che il poeta lavorava alla stesura dell’opera anche il giorno della sua morte, il 29 novembre 1914 alle ore […]

continua
dic
04
1910

Gli asfodeli

Autografo della poesia “Gli asfodeli”. Nella penultima cartella è riportata la data del 4 dicembre 1910.  

continua