SEBASTIANO SATTA

poeta, oratore, avvocato, giornalista
dic
16
1961

Comune di Nuoro – Consiglio comunale – 1961

Verbale di deliberazione del Consiglio comunale di Nuoro per le Onoranze a Sebastiano Satta in previsione del 50° anniversario della morte I documenti sono tratti dall’Archivio Storico del Comune di Nuoro. Link: archiviostorico.nuoro.taulara.net/

continua
ott
10
1961

Vindice Satta per Tanca Manna

Una lettera di Vindice Satta ad Alfredo Deffenu sulla proposta di trasferire la tomba di Sebastiano Satta nel Nuraghe di Tanca Manna a Nuoro

continua
set
09
1961

Comune di Nuoro – Consiglio comunale – 1961

Consiglio Comunale. Interrogazione sulla sistemazione del nuraghe di Tanca Manna Tratto da : Comune di Nuoro. Archivio storico “Salvatore Satta” http://archiviostorico.nuoro.taulara.net/

continua
ott
16
1958

Proposta per la dedica di una via nella città di Milano – 1958

Proposta di dedicare a Sebastiano Satta una via di Milano Tratto da : Archivio storico comunale “Salvatore Satta” http://archiviostorico.nuoro.taulara.net  

continua
apr
09
1958

Comune di Nuoro – Giunta municipale -1958

Verbale di deliberazione della Giunta municipale di Nuoro. Istituzione borse di studio per onorare la memoria di Sebastiano Satta I documenti sono tratti dall’Archivio Storico del Comune di Nuoro. Link: archiviostorico.nuoro.taulara.net    

continua
gen
01
1956

In memoria di Sebastiano Satta (1867-1914)

In memoria di Sebastiano Satta (1867-1914) nella ricorrenza del quarantaduesimo anniversario della morte. Nuoro 1956

continua
ott
14
1937

L’Unione Sarda – 1937

,

Sebastiano Satta rievocato a Nuoro dalla vigorosa parola di S.E. Marinetti

continua
ott
13
1937

Il poeta Sebastiano Satta

Filippo Tommaso Marinetti. Il Poeta Sebastiano Satta. Discorso tenuto a Nuoro il 13 ottobre 1937 (Estratto da Celebrazioni Sarde,  2-27 ottobre 1937-XV, Urbino, 1938)

continua
dic
23
1934
nov
30
1934

Inaugurazione del monumento – 1934

,

Invito per l’inaugurazione del monumento a Sebastiano Satta (Il documento proviene dal Fondo Deffenu della biblioteca Satta)

continua